Vittima di truffa cerca giudice per aggredirlo, fermata

Mar, 16/06/2015 - 12:57

Ha cercato di entrare nel vecchio tribunale di Vibo Valentia per aggredire un giudice con un martello di gomma rigida ma è stata bloccata dal personale di vigilanza. M.C.S., 65 anni, in passato era stata protagonista di proteste del genere e per questo era segnalata. Si ritiene vittima di un uomo, condannato per truffa aggravata, che prometteva posti di lavoro in cambio di denaro. Accusa che andrà in prescrizione prima dell'appello. La donna ha perso 265 mila euro.

Rubrica: 

Notizie correlate