Siderno Superiore: le opere letterarie calabresi diventano quadri

Mar, 05/09/2017 - 16:02

L’arte è tornata in prima linea, a Siderno Superiore, grazie al 1° Workshop di via Cavone. Lo scorso 31 agosto e fino al 3 settembre, infatti, i portoni delle storiche abitazioni di via Cavone sono state le assolute protagoniste della realizzazione dell’itinerario “Porte Pinte - Via degli scrittori”, un lavoro di abbellimento pittorico che ha visto 12 artisti contemporanei abbellire gli ingressi delle palazzine storiche con disegni ispirati alle più importanti opere di altrettanti scrittori calabresi. Organizzato dal comune di Siderno nella persona dell'assessore alla Cultura Ercole Macrì e dal presidente del Comitato Pro-Piazza Cavone, Aldo Caccamo, il workshop ha visto una quattro giorni al termine della quale si potranno ammirare, rielaborate e trasformate in quadri, le opere letterarie di Gioacchino Criaco, Saverio Strati, Francesco Perri, Rocco Carbone, Carmine Abbate, Mimmo Gangemi, Corrado Alvaro, Fortunato Seminara, Leonida Repaci, Mario La Cava, Nicola Zitara e Pasquino Crupi. A curare questo eccellente progetto Gianni Curatola insieme alle coordinatrici Stefania Azzurra Gitto e Ilaria Commisso.

Notizie correlate