Siderno: i dipendenti di Locride Ambiente avviano uno sciopero a oltranza

Gio, 12/12/2019 - 10:30

Dalle ore 8:30 di questa mattina i dipendenti di Locride Ambiente hanno iniziato uno sciopero a oltranza in segno di protesta per la condotta tenuta dalla società nei loro confronti. A poco sarebbero serviti, infatti, i sit-in e le trattative delle scorse settimane, considerato che, denunciano i dipendenti, il pagamento delle mensilità arretrate sarebbe avvenuto in maniera a dir poco parziale (sarebbe stato pagato solo agosto quando gli arretrati partono da luglio e solo a una piccola parte di coloro che ancora aspettano lo stipendio) nonostante sia giunta notizia che alcuni Comuni hanno saldato il debito contratto con la società, che aveva imputato il proprio ritardo nei pagamenti proprio a quello degli Enti. Non sapendo quali Comuni abbiano regolarizzato la propria posizione e non riuscendo in alcun modo a prendere contatto con i vertici della società, i dipendenti hanno pertanto stabilito di sospendere il servizio in tutti i centri del comprensorio che hanno un contratto in essere con Locride Ambiente e già giunge notizia, in effetti, che in diversi centri del comprensorio, questa notte, la spazzatura non è stata ritirata.

Rubrica: 

Notizie correlate