San Giovanni di Gerace intitola alcune vie a suoi illustri cittadini

Mer, 05/09/2018 - 18:40

Giovedì 6 settembre 2018 l’Amministrazione Comunale di San Giovanni di Gerace procederà con una breve cerimonia all’intitolazione di alcune vie del territorio comunale, onorando la memoria di importanti personalità della storia locale, che hanno illustrato il paese di San Giovanni di Gerace e la Calabria.
L’appuntamento è alle ore 16:45 al Piazzale della Chiesa San Giovanni Battista.
La cerimonia apre la festa patronale del nostro paese, e le personalità da onorare sono tutte in qualche modo ricollegate alla storia del nostro Santuario mariano ed al culto della Madonna delle Grazie nel nostro paese.
Queste le vie da intitolare e i nomi degli “onorandi”:
1) la Circonvallazione est a Emilio Barillaro (1904-1980 - Avvocato, poeta, letterato, archeologo, etnologo);
2) il tratto stradale comprendente la Circonvallazione Ovest parte bassa e la sua prosecuzione su Via Mattatoio a Mons. Vincenzo Nadile (1922-2007 - Sacerdote, storico, Vicario generale della Diocesi di Locri-Gerace);
3) la I traversa di via Mattatoio a Mastro Raffaele Pata (1879-1975 - Decoratore della facciata, dei prospetti esterni e del campanile del Santuario di Maria SS. delle Grazie in San Giovanni di Gerace, nonché creatore della nicchia interna che sovrasta l’altare maggiore, nella quale è ospitata la statua della Madonna);
4) la II traversa di via Mattatoio a Mastro Francesco Gangemi (1841-1924 - Decoratore degli interni del Santuario di Maria SS. delle Grazie in San Giovanni di Gerace, e autore anche delle decorazioni anche della Chiesa dell’Addolorata di Gioiosa);
5) “Scalinata delle Grazie” per la scalinata pubblica che congiunge la via Matteotti al Largo delle Grazie.

Rubrica: 

Notizie correlate