Rango-Zingari: secondo i giudici la ‘ndrina meglio radicata sul territorio

Lun, 11/05/2015 - 10:25

I giudici del riesame di Catanzaro confermerebbero che l’associazione a delinquere costituita dal clan Rango-Zingari non solo sarebbe una realtà consolidata, ma una delle più consolidate del territorio cosentino. La collaborazione appena intrapresa tra gli organi di giustizia e Adolfo Foggetti, delegato dai boss del clan Rango, sta mettendo in luce l’evoluzione della ‘ndrina a seguito della morte di Michele Bruni e l’uccisione del fratello Luca, che avrebbe dato il via libera all’unione del clan con soggetti di etnia Romcreando un asse molto pericoloso ramificato rapidamente in tutta la provincia.
Fonte: cronache del Garantista Calabria

Rubrica: 

Notizie correlate