Parcheggia in divieto di sosta e aggredisce agenti della Polizia

Sab, 21/12/2019 - 18:20

Ha parcheggiato l'auto in doppia fila in una strada della movida cosentina, causando problemi alla circolazione e poi ha insultato ed aggredito i poliziotti intervenuti per multarlo. Un imprenditore 25enne è stato così arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Gli agenti delle volanti e del Reparto prevenzione crimine Calabria Settentrionale sono intervenuti dopo varie segnalazioni al 113 in quanto la vettura ostruiva la circolazione ed il traffico era congestionato. Dopo alcuni minuti, non vedendo avvicinare nessuno, i poliziotti hanno iniziato le attività per la rimozione quando è arrivato un giovane che senza neanche ascoltare le richieste degli agenti, prima ha inveito contro di loro e poi, alla richiesta di consegnare i documenti, li ha aggredito cercando inutilmente di allontanarsi.
ANSA

Rubrica: 

Notizie correlate