Locri: al Mazzini un convegno sui disturbi del comportamento alimentare

Mer, 29/01/2020 - 12:00
Riceviamo e pubblichiamo

Il Liceo “Mazzini” di Locri, guidato dal  Dirigente Scolastico, prof. Francesco Sacco, sempre attento alle esigenze dei suoi studenti, è stato protagonista ancora di una interessante pagina della propria Offerta Formativa. Giorno 16 c.m. nell’Auditorium dell’Istituto si è svolto un interessante convegno su  “I disturbi del comportamento alimentare”, tenuto dal dr. Giovanni Minutolo, responsabile dell’AIDAP (ASSOCIAZIONE ITALIANA DISTURBI DELL’ALIMENTAZIONE E DEL PESO) con sede a Reggio Calabria. Hanno partecipato anche le dott.sse  Minutolo Martina specialista in Scienze dell’alimentazione e della nutrizione umana e Palesandro Nicoletta esperta in Scienze e Tecniche Psicologiche. Una attenta platea  ha ascoltato il relatore, che in modo semplice ha affrontato problematiche di estrema delicatezza  che sono diventate negli ultimi anni una vera e propria emergenza per gli effetti devastanti che hanno sulla salute e sulla vita di adolescenti.
Il dr. Giovanni Minutolo ha messo in evidenza che i disturbi del comportamento alimentare (DCA) sono patologie caratterizzate da una alterazione delle abitudini alimentari e da un’eccessiva preoccupazione per il peso e per le forme del corpo e che, purtroppo, negli ultimi anni è andata abbassandosi l’età della comparsa. Ha sottolineato che moltissimi sono i fattori che possono dare origine ai DCA, predisposizione genetica, tratti di personalità che tendono al perfezionismo, attitudine al controllo ossessivo e fattori familiari  e che soffrire di un disturbo dell’alimentazione sconvolge la vita di una persona e ne limita le sue capacità relazionali, lavorative e sociali.
La diagnosi precoce aumenta le probabilità di trattamento e guarigione. Quanto prima si presenta il problema, tanto più è facile intervenire con programmi terapeutici intensi, quotidiani, che coinvolgano anche i genitori.
Il tema dei Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA) ha attirato l’attenzione di tutti gli studenti e a conclusione  dell’intervento del dr. Minutolo, si è dato spazio a un interessante e coinvolgente dibattito che ha permesso agli studenti  di  avere ulteriori  delucidazioni e di capire che i DCA sono molto più diffusi di quanto si pensi e che spesso rimangono sommersi dal silenzio di chi li vive.

Rubrica: 

Notizie correlate