La Città Metropolitana aiuta cultura e sport

Mer, 27/01/2021 - 19:30

Dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria un aiuto concreto ai settori della Cultura e dello Sport,
attraverso l'assegnazione di risorse economiche a favore di quelle associazioni che avevano
risposto agli avvisi pubblici per la concessione di contributi economici nel 2019. Le somme
individuate, oltre 203mila euro per le associazioni culturali e quasi 30mila per quelle sportive, sono
frutto di economie di spesa, non rendicontate e quindi non utilizzate, che si sono generate al
termine dei primi procedimenti di erogazione delle risorse, che saranno quindi adesso riassegnate.

"Uno degli obiettivi centrali che la Città Metropolitana persegue - ha commentato il Sindaco
Giuseppe Falcomatà - è proprio quello di favorire e sostenere in ogni modo possibile le attività del
campo artistico-culturale e dello sport, quali fattori imprescindibili di crescita sociale e sviluppo
civile. In questo contesto - ha evidenziato il Sindaco della Città Metropolitana - l'individuazione di
queste nuove risorse a favore delle realtà associative del nostro territorio, rappresenta un segnale
concreto di attenzione e sostegno da parte dell'Ente metropolitano nei confronti di quanti,
quotidianamente, si impegnano con grande passione e generosità nella promozione della cultura,
dell'arte e dello sport. Gli effetti nefasti dell'emergenza sanitaria scatenata dal Covid, - ha
sottolineato il Sindaco Falcomatà - si stanno abbattendo con ferocia su quei settori più fragili ed
esposti della società, quali appunto la cultura e lo sport e per questo motivo la nostra attenzione è
rivolta in via prioritaria proprio a questi ambiti che più di ogni altro versano in una condizione di
grave sofferenza".

"Voglio rivolgere un convinto plauso - ha aggiunto il Sindaco della Città Metropolitana - al settore
Sviluppo economico del nostro Ente per il lavoro attento e scrupoloso che sta svolgendo in termini
di snellimento e velocizzazione delle procedure, ad ulteriore testimonianza del lavoro sinergico
che sta caratterizzando la macchina amministrativa della Città Metropolitana in ogni sua
componente. Proseguiamo con determinazione lungo questo indirizzo operativo di prossimità - ha
poi concluso il Sindaco Metropolitano - con l’obiettivo di attuare ogni intervento possibile che ci
consenta di attutire le ricadute della crisi pandemica e creare nel contempo le migliori condizioni
per una ripartenza del nostro tessuto sociale che non lasci indietro nessuno”.

Rubrica: 

Notizie correlate