Il GAL “Terre Locridee” continua la presentazione dei bandi per le aziende agricole del territorio

Mar, 05/03/2019 - 16:20

È partita la fase di presentazione al territorio del bando a valere sulla misura 4.1 del PSR Calabria 2014-2020 prevista nel Piano di Azione Locale “Gelsomini” del GAL Terre Locridee. Ricordiamo che tale bando permetterà alle aziende agricole della Locride di presentare i propri progetti entro la data del 12 aprile 2019. Questa fase, necessaria per dare alle aziende le informazioni per seguire le procedure, è stata strutturata con dei workshop organizzati dalla struttura del GAL in 9 paesi della Locride per riuscire a divulgare nella maniera più capillare le informazioni contenute nel bando stesso. Il primo di questi workshop si è svolto a Ciminà presso la biblioteca comunale, ed è stato aperto con i saluti del sindaco Giusy Caruso e del presidente del GAL Francesco Macrì. Si è dunque passati alla parte tecnica, che ha illustrato ai presenti i bandi e le modalità di partecipazione. Sono seguiti gli interventi di Aldo Canturi, membro del Consiglio di amministrazione e sindaco di Bianco e di Luciano Pelle, sindaco di Antonimina. Molte le domande dei responsabili di aziende del territorio che fanno immaginare un’alta partecipazione al bando stesso. A questo primo incontro hanno fatto seguito quelli organizzati a Samo venerdì 22 febbraio, a Monasterace lunedì 25 febbraio, a Bianco mercoledì 27 febbraio e a Mammola venerdì 1 marzo, da intendersi tutti in qualità di seguito dei momenti di partecipazione e animazione che il GAL ha realizzato nel corso del precedente anno e in grado di inaugurare una fase operativa che prevede numerose altre iniziative per coinvolgere le aziende agricole del territorio e i tecnici nella presentazione dei progetti. È stato proprio durante questi confronti, infatti, che sono stati presentati anche gli altri bandi, già in visione sul sito web del GAL, che verranno pubblicati formalmente al più presto: misura 6.4.1 dedicato alle fattorie sociali e al tema della diversificazione; misura 4.2.1 relativo a investimenti nella trasformazione, commercializzazione e sviluppo dei prodotti agricoli dell’area; misura 16.2.1 che prevede il sostegno a progetti pilota per l’introduzione di sistemi innovativi nel settore. Altri incontri propedeutici all’arricchimento del programma si svolgeranno a Caulonia martedì 5 marzo, alle ore 17:30, presso FOCS Formazione & Lavoro; a Siderno sabato 9 marzo, alle ore 10:30, presso la sala del Liceo Artistico; a Sant’Ilario dello Jonio lunedì 11 marzo, alle ore 17:30, presso la sala del consiglio comunale e a Canolo mercoledì 13 marzo, alle ore 17:30, presso la sala del consiglio comunale. Il GAL raggiunge questa fase operativa dopo mesi di lavoro e confronto con i tecnici della Regione Calabria che gli hanno permesso, è bene ricordarlo, di essere tra i primi GAL calabresi a vedere pubblicato formalmente un proprio bando. L’entusiasmo del Consiglio di Amministrazione è dovuto proprio al raggiungimento di questo importante risultato, considerando anche che il GAL Terre Locridee è fra i più giovani gruppi di azione locale della Calabria.

Rubrica: 

Notizie correlate