Giornalista del TGR contagiato dal Covid-19: chiusa la sede di Cosenza

Lun, 16/03/2020 - 10:30

Non c’è solo il personale medico e parasanitario, in queste ore in prima linea nei presidi ospedalieri, ad essere esposto al rischio di contagio da coronavirus.
In queste ore trova conferma la notizia di un caso di positività tra i giornalisti, altra categoria in trincea per garantire il diritto dei cittadini ad essere informati. Si tratta di un collega della sede Rai della Calabria. Secondo quanto si è appreso, la persona risultata infetta, avrebbe accusato i sintomi nella scorsa settimana.
Nei giorni precedenti aveva trascorso un periodo in alcune località dell'Italia settentrionale. Rientrato nella sede di Cosenza, ha poi avuto contatti con i colleghi e con i tecnici. Per questo altre tre persone, un giornalista e due operatori di ripresa, sarebbero stati posti in quarantena con sorveglianza attiva.
Tra i provvedimenti assunti vi è anche la sanificazione dei locali di Viale Marconi a Cosenza. Anche per questo salteranno alcuni appuntamenti del palinsesto, come i giornali radio e la trasmissione Buongiorno Regione. Garantiti invece i telegiornali, anche grazie ad un piano di emergenza che consentirà al servizio pubblico di trasmettere in esterna.
Una situazione analoga si è registrata anche nella sede Rai della Puglia dove, a causa della positività di un giornalista, si è reso necessario chiudere temporaneamente la sede di Bari.

Rubrica: 

Notizie correlate