Gioiosa: aggredirono un calciatore, condannati a 2 anni e 3 mesi

Mar, 17/12/2019 - 11:20

Sono stati condannati dal Tribunale di Locri, alla pena di 2 anni e 3 mesi di reclusione, i quattro accusati di aver aggredito un calciatore del Gioiosa Jonica.
I fatti sono accaduti nel marzo del 2014 durante l’incontro del campionato di promozione tra la Gioiosa Jonica e la Benestarnatilese. Intorno al 42′ del secondo tempo, dopo una serie di espulsioni decise dall’arbitro, si scatenò una violenta rissa in cui il calciatore del Gioiosa riportò la frattura della mandibola.
Saranno 6 le persone ritenute responsabili. Oltre ai quattro condannati, è stato già condannato in abbreviato S.F. a 2 anni e 2 mesi, mentre per R.B. è in corso il processo di primo grado.
Fonte: ciavula.it

Rubrica: 

Notizie correlate