FIL: “La normalità si trasforma in un evento straordinario all’ASP RC”

Mar, 02/01/2018 - 17:40

Si informano i dipendenti dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria che sul sito aziendale è stata pubblicata la Delibera relativa al pagamento di un acconto sui Buoni Pasto dell’anno 2015.
Quello che per l’Azienda sembra un traguardo a Noi pare l’ennesima presa in giro per i lavoratori che, dopo aver atteso così a lungo, si vedranno corrispondere solamente un acconto: quello che è la “normalità” per tutte le Aziende Pubbliche si trasforma per l’ASP di RC in un evento straordinario.
Intanto abbiamo provveduto a rinnovare l’invito ai vertici aziendali affinché armonizzino la tassazione sui buoni pasto a quanto previsto dalle normativa vigente che prevede una esenzione fiscale fino alla soglia di € 5,29 e quindi esclude la partecipazione al costo da parte dei dipendenti fino a questa soglia.
Estendiamo ai Sindacati firmatari del “famigerato” accordo su Buoni Pasto, l’invito a vigilare sulla corretta applicazione della normativa fiscale in materia, anche con una modifica del Regolamento approvato, che prevede illecitamente una partecipazione del dipendente al costo pari ad € 1,03 (per un importo totale del buono pari a € 5,16).
Abbiamo chiesto inoltre all’Azienda di provvedere senza indugio al saldo di tutti gli arretrati (2015, 2016, 2017) e di semplificare le procedure relative all’acconto 2015 stante il rischio che lo stesso non arrivi neanche per la prossima Pasqua.

Il Segretario Generale
Giuseppe Martorano

Rubrica: 

Notizie correlate