Crotone, il sogno diventa realtà: da settembre è serie A!

Sab, 30/04/2016 - 12:35

Il sogno di una notte di mezza primavera è finalmente realtà.
Dopo tanti sacrifici e un campionato che Diego Abatantuono definirebbe “Eccezziunale veramente” il Crotone realizza, non più solo matematicamente, il proprio desiderio di approdare nella massima serie del calcio. Le fatiche di questa squadra, che sta facendo sognare non solo la provincia di appartenenza, ma l’intera Calabria, rappresentante una voglia di riscatto tutta meridionale, sono iniziate nel 1993, quando Raffaele Vrenna decise di fondare un club che sorgesse dalle ceneri di una società fallita e in grado di compiere veri e propri miracoli. iniziato il proprio percorso dalla “periferia del calcio”, la cenerentola dello sport calabrese è riuscita in soli sette anni ad approdare in serie B, dove ha militato a testa alta per dieci lunghi anni, rivelandosi una delle squadre più ostiche da affrontare per gli avversari di categoria.
Grazie all’impegno di allenatori ambiziosi come Gasperini, Moriero, Lerda, Corini e Drago e alla voglia di emergere di ragazzi di belle speranze, dal 2011 il Crotone ha conquistato primati e record con l’incedere sicuro di un panzer, fino all’arrivo del (da oggi) leggendario direttore sportivo Giuseppe Ursino, in grado di porre le fondamenta di un capolavoro, che rende oggi il Crotone un esempio per tutti quei club che hanno la medesima voglia di emergere.
Fonte: repubblica.it

Autore: 
Jacopo Giuca
Rubrica: 

Notizie correlate