Contrattazione collettiva settore edile, incontro Istituzioni del Mercato del Lavoro reggino

Ven, 06/12/2019 - 17:30

Si è tenuto lo scorso 4 dicembre 2019 con il coordinamento dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro di Reggio Calabria un incontro con Ance e Confindustria Reggio Calabria, Organizzazioni Sindacali reggine e calabresi, Corpo della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, INPS di Reggio Calabria, INAIL di Reggio Calabria, avente ad oggetto l’applicazione della contrattazione collettiva di settore con specifico riferimento al comparto edile. Nel corso della riunione si è approfondita in particolate la questione dell’applicazione del Contratto Collettivo Edile alle specifiche imprese impegnate in lavori di costruzioni generali, specializzate ed ingegneria civile rilevando altresì un sostanziale scostamento dei dati economici tra le diverse fonti analizzate. L’incontro, svoltosi in un clima di concordia e condivisione, ha visto l’intervento di Giuseppe Patania, Direttore dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro di Reggio Calabria con funzioni di raccordo a livello regionale e della dottoressa Antonia Quattrone, Responsabile Vigilanza del medesimo istituto, del Tenente della Guardia di Finanza, Marco Ignazio Stellato, del dott. Diego Ricciardi dell’INPS Coordinatore Ufficio Vigilanza di Reggio Calabria, del dott. Domenico Scopelliti dell’INAIL, del vice presidente di Confindustria Reggio Calabria, Giuseppe Febert, di Francesco Siclari, presidente ANCE e Cassa Edile della provincia di Reggio Calabria, della dott.ssa Francesca Cozzupoli, direttore di Confindustria Reggio Calabria, del dott. Antonino Tropea, direttore di ANCE Reggio Calabria, della dottoressa Giulia Crucitti, ANCE Reggio Calabria, del dott. Antonio Ramirez, direttore della Cassa Edile della provincia di Reggio Calabria, del signor Gaetano Tomaselli, segretario zonale della Feneal UIL Calabria, dei signori Antonino Botta e Antonino Pannuti della FILCA CISL Calabria, del signor Gregorio Pititto, segretario generale della CGIL Reggio Calabria-Locri, del signor Demetrio Modafferi della Feneal UIL Calabria. Al termine dei lavori, le parti si sono date appuntamento a breve per condividere gli esiti del primo monitoraggio e verificare i termini di un protocollo di intesa per la condivisione di informazioni e strategie a supporto della regolarità del mercato del lavoro reggino. La nostra organizzazione, i cui riferimenti sono indicati alla fine del comunicato, è a disposizione per ogni esigenza di approfondimento. Cordialmente, ringraziamo dell’attenzione che darete alla comunicazione

Rubrica: 

Notizie correlate