Bovalino, troppi in strada: ridotti gli orari delle attività aperte

Mar, 17/03/2020 - 16:00

Nella giornata di ieri il Comune di Bovalino ha emanato un documento con il quale invitava i gestori delle attività che vendono beni di prima necessità a ridurre l’orario lavorativo al fine di limitare ulteriormente gli spostamenti dei cittadini. L’invito, prontamente accolto dai negozi di alimentari, sarà seguito, a partire dalla giornata di oggi, anche dai gestori delle tabaccherie e delle farmacie, che chiuderanno le proprie attività alle ore 19 (fatti ovviamente salvi i turni notturni già predisposti per le farmacie) almeno fino al prossimo 25 marzo.

Rubrica: 

Notizie correlate