Un grazie dal Vice-Sindaco di Agnana

Mar, 25/06/2019 - 09:00

Non sono avvezzo a questo tipo di formalità, ma sento prima di tutto il dovere di porgere al Sindaco, i più sinceri voti augurali per il compito che lo attende nell’interesse di tutti, compreso quelli del sottoscritto.
Ritengo doveroso esprimere un sentito ringraziamento a tutta la cittadinanza, a tutti gli elettori, a tutti i collaboratori, a tutti quelli che hanno contribuito e lavorato in questa campagna elettorale, e soprattutto a chi, con il suo voto ha espresso un forte consenso nei nostri confronti.
Ringrazio i miei “compagni di viaggio” per l’affetto dimostratomi facendomi sentire parte di una famiglia. Sono convinto che, al di là dei ruoli e delle poltrone, tanto lavoro dovrà essere fatto e presto se ne vedranno i frutti e che, tutti insieme, continueremo a lavorare per Agnana, per ridare fiducia nel futuro.
Questo è un consenso, che senz’altro va di là dalle più rosee attese e che ci incoraggia, (in questo inizio mandato), a essere ancora più incisivi nell’azione di governo, e a conseguire prima possibile gli obiettivi prefissati.
Ho accettato la nomina di Vicesindaco per contribuire a riportare questa nostra piccola comunità allo splendore che merita. Ho lavorato intensamente in questi mesi, per raggiungere questo laborioso risultato, con tantissime difficoltà, con spirito di sacrificio, con l’onestà che ci contraddistingue tutti e con la forza della pazienza nel continuare a perseguire la giustizia e la legalità che spesso sono percorsi impopolari, e che richiedono un lavoro certosino, e non dì rado viene scambiato come inerzia ma che, al contrario, consente di riorganizzare dalle fondamenta, nel modo corretto, senza affrontare le varie tematiche risolvendole con interventi tampone, che non farebbero altro che rallentare e allungare i tempi di un spietato disfacimento.
Ci attende un periodo di grande responsabilità e, di riflesso di grandi aspirazioni da parte della comunità, alla quale noi riteniamo di dovere molto, e per la quale sapremo certamente produrre non apparenze, ma un insieme di risultati degni del territorio che vogliamo amministrare.
Siamo un Popolo, generoso, e continueremo a esserlo, per condividere i problemi di una terra stupenda di persone orgogliose di farne parte, che desiderano proteggerla, valorizzandola al meglio, conservando le origini e le tradizioni, proiettandola nel futuro, un futuro roseo per Agnana.
Alla collettività, offro la disponibilità e il mio bagaglio di vita, per amministrare nel modo più partecipativo, legale e trasparente possibile, proponendomi, non osteggiando a priori. Ho promesso questo e così farò, rimettendomi al vostro giudizio ogni volta che lo riterrete opportuno. Ringrazio coloro che mi hanno dato fiducia e li ripagherò con altrettanta volontà nel perseguire quanto promesso. Ringrazio tutti gli amici, con i quali abbiamo intrapreso questo cammino, promettendoci di esercitare solo nell’interesse dei nostri concittadini e dell’intero territorio.
Rinnovo il mio impegno a servizio dell’intera comunità Agnanese e il mio sforzo quotidiano nel contribuire a raggiungere gli obiettivi indicati nel programma elettorale di Giuseppe Lupis Sindaco.

Giuseppe Cusato
Vice-Sindaco di Agnana

Rubrica: 

Notizie correlate