Trasferite il 50% delle risorse ai Comuni capofila

Mar, 08/05/2018 - 19:40

Con Decreto del Dirigente del Settore Lavoro della Regione Calabria, dott.ssa Rosalba Barone, n. 3101 del 10 aprile 2018, è stato disposto il trasferimento ad alcuni Comuni capofila delle risorse economiche con una percentuale pari a circa il 50 % del fabbisogno annuo 2018, così come determinato sulla spesa effettiva relativa all’anno 2016.
Si procederà con successivi decreti all’assegnazione a tutti gli ambiti.
Alla luce delle recentissime pronunce del Tar Calabria con le quali sono state annullate le delibere n. 449 del 14.11.2016, n. 52 del 17.2.2017 e n. 526 del 10.11.2017 nonché il Regolamento regionale n. 17, si rende noto che, non essendo possibile procedere alla riacquisizione delle predette risorse con una diversa attribuzione dei beneficiari, è stata approvata apposita delibera di Giunta con la quale, ai sensi delle disposizioni di cui alla Legge Regionale n. 23 del 5 dicembre 2003, richiamando i principi e le finalità della legge quadro n.328/2000, si dispone che l’erogazione, per l’anno 2018, delle rette alle strutture socio assistenziali avverrà tramite questi Enti con le procedure e le modalità che si riterranno opportune nel rispetto della normativa vigente in materia, salvaguardando gli interessi degli utenti che, ad oggi, attraverso l’autorizzazione rilasciata dai Comuni capo ambito usufruiscono dei servizi.

Rubrica: 

Notizie correlate