Spot shock di Klaus Davi contro malasanità al Sud

Sab, 22/06/2019 - 09:00

Sarà on air e su alcuni network nazionali (in concomitanza con la manifestazione nazionale unitaria dei sindacati a Reggio Calabria) lo spot shock di Klaus Davi contro la ‘sistematica distruzione del sistema sanitario nelle regioni del Sud’, in particolare in Calabria. Lo spot è stato realizzato in collaborazione con il regista Ambrogio Crespi, autore di numerosi reportage. Il corto è ispirato allo stile della rockstar ‘satanica’ Marylin Manson e gli autori lo definiscono un "pugno in faccia contro chi chiude gli occhi di fronte a un pezzo di Paese e contro la politica". In primis la politica. La durata è di 3 minuti e la location è l’ospedale di Locri, simbolo non solo italiano delle condizioni di abbandono della sanità al Sud.

Rubrica: 

Notizie correlate