San Ferdinando: sgomberata fabbrica occupata da migranti

Mer, 05/09/2018 - 16:40

Sarebbe iniziato intorno alle 7 di questa mattina, a San Ferdinando, lo sgombero da parte della polizia di una fabbrica abbandonata occupata dal 2015 da braccianti africani. Privo di servizi igienici e di elettricità, lo stabilimento arrivava ad ospitare, nel periodo della raccolta delle arance, fino a 300 persone e si trova nella stessa zona industriale in cui sorgono le cosiddette vecchia tendopoli e la nuova, inaugurata la scorsa estate dalla Prefettura di Reggio Calabria. Anche se le forze dell’ordine non hanno resi noti tutti i dettagli dell’operazione si sa che sono stati individuati 75 migranti, tutti regolari.

Rubrica: 

Notizie correlate