Platone, Catullo, Eschilo: gli inviti alla lettura di Scholé

Mar, 07/05/2019 - 17:20

Maggio è il mese ideale per leggere: l’Associazione Culturale Scholé ha così programmato tre inviti alla lettura tra filosofia e letteratura che si svolgeranno nel giardino degli agrumi della sede di via Umberto I, al numero 106, a Roccella Jonica. Il primo appuntamento è fissato per mercoledì 8 maggio alle ore 18.00 e interverrà Angelo Nizza (coordinatore Scholé) sul tema “Noi e gli altri nelle “Leggi” di Platone”. Le “Leggi”, l’ultimo dei dialoghi del pensatore greco fondatore dell’Accademia, sono un testo fondamentale della teoria politica occidentale. L’occasione sarà quella di accostarsi all’opera approfondendo le norme sull’ospitalità di cui una città giusta deve dotarsi, rifiutando ogni forma di “bando degli stranieri”.
Gli inviti proseguiranno con altre due iniziative il 22 e il 29 maggio, dedicate rispettivamente ai versi d’amore di Catullo, a cura delle amiche di Scholé Gabriella Bruzzese e Chiara Ferraro (docenti del Liceo Classico “Oliveti” di Locri), e alle “Supplici” di Eschilo, a cura del socio di Scholé Francesco Tripodi (docente del Liceo Scientifico “Mazzone” di Roccella).
«Il fatto di invitare a leggere un testo è un’operazione delicata – affermano dal Direttivo dell’Associazione – che implica tanta responsabilità e al contempo dà grande soddisfazione. Leggere ad alta voce e collettivamente è meraviglioso. Tutti sono i benvenuti».
Questo ciclo di inviti alla lettura riprende in buona misura il tema dello straniero e dell’ospitalità che Scholé ha sviluppato lungo tutto l’inverno, durante “L’ora del Tè” e negli incontri pubblici sugli Studi classici con tre filologi italiani di grandissimo livello come Enrico Ariemma (Salerno), Mario Lentano (Siena) e Donatella Puliga (Siena).
Per seguire gli ultimi aggiornamenti sugli appuntamenti di Scholé basta visitare la pagina Facebook “Filosofia Roccella Scholé” oppure il sito web www.filosofiaroccella.it.

Roccella Jonica, 7 maggio 2019
Associazione Culturale Scholé – Centro Studi Filosofici
di Roccella Jonica

Notizie correlate