Parcheggi a pagamento a Marina di Gioiosa, Rocco Agostino: "Tutto è partito dall'ex sindaco Vestito"

Mer, 05/06/2019 - 16:20
Riceviamo e pubblichiamo

Sull'acceso e sempre più contrastante dibattito che nelle ultime settimane sta dividendo i cittadini della città rivierasca, inerente le ormai note strisce blu istituite dalla Commissione straordinaria dal primo giugno al 30 settembre, interviene l'ex assessore alle politiche sociali Rocco Agostino. "Ritengo più opportuno in questa fase e quindi senza entrare pienamente in merito a tale decisione che sia fondamentale tutelare l'immagine di Marina di Gioiosa Ionica. Postare sui social delle foto non veritiere e stigmatizzando maggiormente il nostro lungomare privo di gente non fa altro che creare un pericoloso danno sia economico che sociale al nostro paese ed a tutti gli imprenditori e commercianti di Marina di Gioiosa Ionica. La realtà è sicuramente il "sold-out" che ci sarà nel nostro comune nei mesi di luglio ed agosto. Quotidianamente mi chiedono informazioni per camere o appartamenti da affittare, le richieste sono veramente tante. Le strisce blu sicuramente rappresentano un danno economico e logistico in particolare per i residenti delle zone interessate dai parcheggi a pagamento. Un disagio che in futuro andrà rivisto e studiato insieme agli stessi residenti. Ho letto nei vari media locali forme di "protesta" efficaci e costruttive, come quella dei giovani di Forza Italia e del Comitato per Marina di Gioiosa. Sicuramente questo potrebbe rappresentare un giusto metodo di confronto su cui puntare e ripartire. Mentre ci sono state altre forme meno opportune, anzi per quanto mi riguarda contraddittorie, strumentali e demagogiche, come i commenti postati su Facebook dall'ex Sindaco Domenico Vestito che ha definito la scelta dei commissari "sbagliata e dannosa". Proprio lui che ha cercato in tutti i modi durante il suo mandato di istituire parcheggi a pagamento e c'era riuscito con delibere di Giunta (da sottolineare l'assenza di alcuni accessori magari di raccordo chi lo sa) del 14.04.2017 "Istituzione Parcheggi a Pagamento" e conseguente predisposizione a tariffe e tagliandi. Ma lungi da me fomentare inutili polemiche, la politica e anche fatta di scelte, sbagliate o giuste che siano. Sarà compito della futura Amministrazione Comunale decidere se continuare o meno con questo esperimento. Come rimarcato in precedenza, bisogna dare fiducia a Marina di Gioiosa  che anche quest'anno sta vedendo la presenza dei "cavallucci marini" sinonimo di pulizia dei nostri fondali.

L'ex assessore alle politiche sociali Rocco Agostino

Notizie correlate