Locri: ordine di sgombero per 16 alloggi popolari

Mer, 02/12/2015 - 12:12

Questa mattina, dal Comune di Locri, sarebbero partite 16 ordinanze di decadenza dell’assegnazione/occupazione e cessione illegale di alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica, che comporteranno lo sgombero delle abitazioni da parte di altrettanti cittadini. Il sindaco Giovanni Calabrese avrebbe in buona sostanza applicato una legge regionale su una serie di alloggi popolari di proprietà dell’Atrep, i cui diritti di locazione sarebbero stati precedentemente accertati con un rapporto amministrativo-informativo della Polizia Municipale di Locri. Nei casi di irregolarità era già stata inviata a mezzo raccomandata la contestazione dell’occupazione senza titolo ai soggetti interessati e, laddove gli alloggi non fossero ancora stati sgomberati, i cittadini non in regola si sarebbero visti recapitare a casa l’ordinanza in questione, riportante l’obbligo di lasciare i locali entro quindici giorni, pena lo sgombero coatto delle suppellettili a spese degli occupanti.
Fonte: Lente Locale

Autore: 
Jacopo Giuca
Rubrica: 

Notizie correlate