A Locri importante convegno sulla separazione tra i coniugi

Sab, 13/01/2018 - 09:40

Giovedì 11 gennaio, presso il Palazzo della Cultura di Locri, si è svolto un partecipato seminario incentrato sulle problematiche derivanti dalla separazione tra i coniugi, con particolare attenzione alla normativa relativa all'affido condiviso, applicata in tutta Italia a macchia di leopardo. L'iniziativa è stata organizzata congiuntamente dalle Sezioni AIGA di Locri, Lamezia Terme, Palmi, Reggio Calabria e Vibo Valentia e ha avuto un'ampia partecipazione di Avvocati provenienti dai suddetti Fori. Dopo i saluti dei Presidenti delle Sezioni AIGA, Avv.ti Giuseppe Borrello, Vincenzo Barca, Maria Cristina Mascianà, Caterina Giuliano e Simona Manno, si è instaurato un vivo scambio di osservazioni giuridiche tra i relatori e il pubblico presente. Il predetto evento formativo é stato moderato dall’Avv. Manuela Calautti, Consigliere Nazionale AIGA Sezione di Locri la quale ha, altresì, introdotto i lavori convegnistici facendo un breve quadro della normativa oggetto di approfondimento. Il Prof. Marino Maglietta, ideatore della legge sull'affido condiviso (legge n°54/06), ha sollevato dubbi sul concetto di genitore collocatario e di residenza abituale del minore, soffermandosi sulla necessità, nei processi di separazione, di ascoltare direttamente i minori per comprendere le loro necessità e i loro bisogni. La Dr.ssa Mariagrazia Galati, Magistrato presso il Tribunale di Locri Sezione Civile, dopo aver portato i saluti del Presidente del Tribunale Dott. Rodolfo Palermo e del Presidente della Sezione Civile Dott.ssa Antonella Stilo, si è soffermata sugli aspetti economici inerenti la conflittualità tra i coniugi, con particolare riguardo al parametro del tenore di vita goduto in costanza di matrimonio; dalle sue osservazioni, il Prof. Maglietta ha tratto spunto per evidenziare che il parametro ideale per commisurare il mantenimento della prole è, sicuramente, quello relativo alle attuali esigenze dei figli, spronando così la platea a prendere visione ed elaborare protocolli sulle spese straordinarie. L'intervento dell'Avv. Lorenzo Iacobbi, di taglio pratico, dopo aver sottolineato il sostanziale fallimento applicativo della legge sull'affido condiviso, ha posto l'accento sulla peculiarità di ogni vicenda giudiziaria di separazione tra coniugi, spronando gli Avvocati a proporre ai Magistrati, nei giudizi, delle proposte di affido condiviso personalizzate in base al caso trattato e alle esigenze degli ex coniugi e del minore, ponendo l'accento sull'inapplicabilità – specie al Sud – del collocamento invariato per i minori, a causa di una realtà costituita da famiglie monoreddito, che non hanno la forza di mantenere più di una casa d'abitazione. Il Coordinatore Regionale AIGA Calabria, Avv. Andrea Parisi, ha posto l'accento sul fallimento della cosiddetta separazione “fai da te” istituita dal Legislatore e sull'importanza del ruolo sociale dell'Avvocato, soprattutto nella conflittualità fra gli ex coniugi. L'evento è stato concluso dal Tesoriere Nazionale AIGA, Avv. Giovanna Suriano, che, nell'ambito delle politiche AIGA, ha preso atto delle criticità legislative emerse dai lavori per portarle all'attenzione della Giunta. Il Consigliere Nazionale AIGA Sezione di Locri Avv. Manuela Calautti

Rubrica: 

Notizie correlate

Conferenza stampa di presentazione della manifestazione "Magna Locride" organizzata dal GAL “Terre Locridee” e UnipolSai

Mar, 11/09/2018 - 12:19
Ieri mattina presso la sede del GAL “Terre Locridee” ” si è svolta la conferenza stampa per presentare “Magna Locride” manifestazione che lo stesso GAL “Terre Locridee” sta organizzando, insieme all’UnipolSai Assicurazioni.