Locri: 13 indagati dell’operazione “Arma Cunctis” a processo ordinario

Lun, 24/06/2019 - 11:00

Il Gup di Reggio Calabria ha rinviato a giudizio 13 indagati accusati a vario titolo nell’operazione denominata “arma cunctis”. Gli stessi, come riporta Rocco Muscari su Gazzetta del Sud, dovranno comparire nel processo fissato per il 19 luglio davanti al Tribunale di Locri. Dalla Procura di Reggio Calabria vengono contestati i reati di detenzione di armi e munizioni e traffico di sostanze stupefacenti. Molti degli indagati hanno scelto il rito abbreviato in corso di svolgimento a Reggio.Il gup Domenico Stilo ha ammesso la costituzione di parte civile per Regione Calabria e Città metropolitana. Alla sbarra dal 19 luglio:
Giuseppe Cherubino, Francesco Giorgi, Vincenzo Grasso, Domenico Manno, Antonio Marando, Domenico Pelle, Fabio Romanello, Francesco Vitale, Paolo De Angelis, Vincenzo Malafarina, Domenico Russo, Dieng Mor Mada, Francesco Oppedisano.

Rubrica: 

Notizie correlate