La Calabria nel Coordinamento Nazionale della Campagna “Io non rischio”

Mar, 11/06/2019 - 09:00

Nell'ambito delle giornate di formazione propedeutiche alla svolgimento della Campagna Nazionale di buone pratiche di Protezione Civile “Io Non Rischio” sulla prevenzione dei rischi terremoto, maremoto ed alluvione, la Calabria è stata designata, insieme alla Toscana ed alla Lombardia, quale componente del Comitato di Coordinamento delle Campagne "Io Non Rischio" e "Io Non Rischio Scuola" in rappresentanza delle Regioni e delle Province Autonome.
Il compito del Comitato, del quale fanno parte oltre alle Regioni, il Dipartimento di Protezione Civile ed i partner delle Campagne, è quello di fornire gli indirizzi generali di svolgimento delle attività, in funzione della omogeneità su tutto il territorio regionale e di stabilire le conseguente modalità operative.
"Si tratta di un importante riconoscimento per il Sistema regionale di Protezione Civile - ha affermato il Presidente Mario Oliverio - che continua ad essere punto di riferimento a livello nazionale.
Ormai è sempre più evidente che uno degli aspetti essenziali di tutela del territorio è la prevenzione, che si attua anche attraverso la diffusione della cultura di Protezione Civile - prosegue il Presidente -. La Campagna "Io Non Rischio", giunta ormai alla ottava edizione è un esempio di estrema rilevanza in tal senso: basti pensare che aprirà, il 12 e 13 ottobre prossimi, la Settimana della Protezione Civile istituita dal Governo e promossa dal Dipartimento Nazionale, con la presenza di oltre 70 piazze dislocate su tutto il territorio regionale che saranno animate da centinaia di volontari iscritti alle organizzazioni calabresi".
"Ancora una volta una prova tangibile dell'impegno di tanti uomini e donne  che si mettono al servizio di tutti i cittadini per spiegare loro come comportarsi prima, durante e dopo una emergenza - conclude Oliverio - in un continuo scambio di conoscenze che accresce il grado di consapevolezza della popolazione della nostra regione dinanzi alle calamità naturali. Colgo l’occasione, infine, per rivolgere un sentito ringraziamento agli undici volontari calabresi, appartenenti a diverse Associazioni, che nei scorsi giorni a Roma si sono preparati per essere formatori di tutti gli altri volontari che saranno presenti nelle piazze il prossimo mese di ottobre. Come Capo della Protezione Civile regionale auguro a tutti i volontari coinvolti buon lavoro per le tante attività che dovranno svolgere nei mesi a venire".
Nel Comitato di Coordinamento la Calabria sarà rappresentata dal Dott. Domenico Costarella, Responsabile della U. O. "Volontariato e disseminazione della cultura di protezione civile" della U. O. A Protezione Civile.

REGIONE CALABRIA
UFFICIO STAMPA DELLA GIUNTA

Rubrica: 

Notizie correlate