Klaus Davi: Per San Luca ci vuole un rompiscatole nelle stanze del potere

Lun, 25/03/2019 - 16:00

“Non credo che i problemi di San Luca con l’ennesima operazione politica autoreferenziale possano essere risolti. La storia del Sud ha dimostrato che queste opzioni sono perdenti ed è necessario l’intervento di persone impegnate che vengano ascoltate nelle stanze del potere. Per questo la mia lista sarà aperta, più rivolta a Roma per ottenere risultati per San Luca e la Calabria tutta“. Lo ha dichiarato Klaus Davi, massmediologo e giornalista, candidato sindaco a San Luca (RC). “Dico ai miei competitori Bruno Bartolo e Francesco Anoldo che non sarà una passeggiata difendere la Calabria e San Luca a Roma. Che perfino un Presidente di Regione e 30 fra senatori e deputati (di cui molti appartenenti all’area governativa) non sono stati minimamente ascoltati sulla vicenda Gioia Tauro, la cui esclusione dagli investimenti cinesi è passata in cavalleria. Serva da lezione per tutti”, ha concluso Klaus Davi.

Rubrica: 

Notizie correlate