Il Presidente della Repubblica scioglie il comune di Grotteria

Mar, 04/09/2018 - 18:40

È stato ratificato oggi lo scioglimento del consiglio comunale di Grotteria per negligenze amministrative. Il Comune guidato dal sindaco Vincenzo Loeiro, infatti, non avrebbe provveduto all’approvazione del rendiconto di gestione per l’esercizio finanziario del 2017 entro i termini previsti dalla legge, nemmeno in seguito alla diffida emanata dal Prefetto di Reggio Calabria e risalente al 4 maggio 2018. Il funzionario economico Pietro Maldonato è stato altresì nominato commissario straordinario per la provvisoria gestione del comune fino all’insefiamento degli organi ordinari.

Rubrica: 

Notizie correlate