Gioiosa Ionica: Interrogazione di Modafferi in merito alla segnaletica stradale

Ven, 06/10/2017 - 17:40

Al Presidente del Consiglio Comunale del Comune di Gioiosa Jonica

Maurizio Zavaglia

Al Sindaco del Comune di Gioiosa Jonica

Salvatore Fuda 

All’Assessore alla viabilità del Comune di Gioiosa Jonica

Luca Ritorto

 

Oggetto: Interrogazione ai sensi art. 23 del Regolamento del Consiglio Comunale, con richiesta di risposta scritta in merito alla segnaletica stradale

PREMESSO CHE:

la segnaletica stradale è il linguaggio con il quale si comunica agli utenti delle strade la disciplina della circolazione: regole, pericoli, indicazioni ed informazioni utili;

la mancata apposizione della segnaletica, o un’apposizione errata o difforme da quanto stabilito dalle norme, crea un potenziale rischio per tutti gli utenti della strada;

la sicurezza dei cittadini dovrebbe essere obiettivo primario dell’Amministrazione Comunale;

la manutenzione della segnaletica stradale, verticale ed orizzontale, è in carico all’Ente proprietario della strada (art. 37 Codice della Strada) che, allo scopo di garantire la sicurezza e la fluidità della circolazione, deve provvedere: alla manutenzione, gestione e pulizia delle strade, delle loro pertinenze e arredo, nonché delle attrezzature, impianti e servizi, al controllo tecnico dell'efficienza delle strade e relative pertinenze, alla apposizione e manutenzione della segnaletica prescritta;

la segnaletica stradale deve essere sempre mantenuta in perfetta efficienza da parte degli enti o esercenti obbligati alla sua posa in opera e deve essere sostituita o reintegrata o rimossa quando sia anche parzialmente inefficiente o non sia più rispondente allo scopo per il quale è stata collocata (art. 38 Codice della Strada);

il controllo tecnico della segnaletica previsto dagli artt. 37 e 38 del Codice della Strada consiste nella delicata e costante azione che l’ente deve assicurare per mantenere a livello ottimale le condizioni di manutenzione e di efficienza della segnaletica stradale nella sua più ampia accezione: verticale, orizzontale, luminosa e complementare.

CONSIDERATO CHE:

i cittadini di Gioiosa assistono ormai da molto tempo, con preoccupazione e disappunto, ad un progressivo logoramento delle segnaletica stradale esistente: quella orizzontale che sta scomparendo, e quella verticale con molti segnali non perfettamente visibili, perché posizionati in modo inadeguato o coperti da rami e foglie;

lo stato di efficienza della segnaletica stradale è un termometro importante per misurare il grado di sicurezza delle nostre vie di comunicazione;

l’incuria della segnaletica, oltre ad essere un disagio quotidiano per la circolazione stradale e di pericolo per i pedoni, automobilisti, ciclisti arreca un danno all’immagine del nostro paese oltre che alle casse comunali per il numero potenzialmente cospicuo di contenziosi inerenti a sinistri stradali;

SI INTERROGA QUESTA AMMINISTRAZIONE PER SAPERE:

se e quali azioni intende intraprendere per ripristinare la segnaletica inesistente, danneggiata o scarsamente visibile;

se e come intende aggiornare e completare la toponomastica del territorio comunale, sollecitando la commissione preposta, istituita da tempo, a consegnare anche in parte l’esito del lavoro realizzato;

se è intenzione dell’Amministrazione Comunale realizzare un “Catasto della segnaletica stradale” per una completa revisione di tutta la segnaletica installata sulle strade di proprietà dell’Ente e con quali tempistiche;

Cordiali Saluti

Gioiosa Ionica, 5 ottobre 2017

 

Il Consigliere Comunale Riccardo Modafferi

Rubrica: 

Notizie correlate