Cento milioni per i borghi calabresi, 34 sono della Locride

Ven, 19/04/2019 - 17:30

Il dipartimento Urbanistica e Beni culturali della Regione Calabria ha reso noto l'elenco dei Comuni ammessi ai contributi a seguito della presentazione dei progetti di valorizzazione turistico-culturale dei borghi antichi, nell'ambito della riprogrammazione del Fondo di sviluppo e di coesione 2000-2006, certificati sul Por Calabria Fesr 2007/2013. Tra le 361 proposte approvate per l'intera regione, 34 riguardano comuni locridei (Siderno, Marina di Gioiosa e Gioiosa Ionica, Ardore, Bovalino, Ferruzzano, Casignana, Portigliola, Caulonia, Roccella Ionica, Brancaleone, Stignano, Pazzano, Bivongi, Antonimina, Camini, Placanica, San Luca, Africo, Staiti, Ciminà, Riace, Samo, Bianco, Sant'Agata del Bianco, Benestare, Stilo, Mammola, Caraffa del Bianco, Agnana, Martone, Bruzzano, Monasterace, Palizzi, Platì). L'obiettivo è valorizzare e promuovere i borghi della Calabria, “custodi di storia, identità e tradizioni”, con proposte e iniziative che vengono direttamente dai territori tramite interventi in grado di promuovere e incentivare la domanda nazionale e internazionale, migliorando l'offerta e l'accoglienza del territorio.

 

Rubrica: 

Notizie correlate