Benvenuto al “Monasterace Kaulon”

Lun, 10/06/2019 - 19:00

La sera dello scorso venerdì 31 maggio, presso la raffinata location dell’Hotel Federica di Riace prospiciente la cosiddetta spiaggia dell’ “accoglienza” situata lungo la meravigliosa costa ionica della provincia di Reggio Calabria, lo stesso tratto di mare dove quasi 40 anni fa sono stati rinvenuti i famosi Bronzi. Al tradizionale tocco di campana del Governatore del Distretto 108Ya, Paolo Gattola ha avuto inizio l’importante e significativo evento, della cerimonia ufficiale di consegna della Charter che segna l’inizio delle attività del neo Lions Club Monasterace Kaulon.
Sulle note degli Inni Islandese, Europeo e Italiano, la lettura degli scopi dei Lions, la cerimonia curata da Michele Coscetta, ha visto la partecipazione di numerose autorità lionistiche, tra le quali: il Past Governatore Totò Fuscaldo, il Vice Governatore Nicola Clausi, il Segretario Distrettuale Dino Indennimeo, il Coordinatore delle Circoscrizioni Salvatore Bencardino, i Presidenti di Circoscrizione 6ª e 8ª rispettivamente Luigi Suriano e Pino Naim, i Presidenti di Zona 24, 25 e 26: Maurizio Bonanno, Pasquale Marino e Mimmo Futia, oltre a numerosi Presidenti di club, Officers distrettuali e delegati come Maria Antonia Bencardino del service internazionale New Voice. Tra gli ospiti inoltre il Comandante della Guardia Costiera di Monasterace Marina Piero Giancola.
Presentati dal Cerimoniere Coscetta, nonché dai Lions Guida Adele Careri e Giuliana Pugliano, i 20 soci sono stati chiamati al tavolo della presidenza per sottoscrivere la Charter, accettare con il solenne “Lo Prometto” di appartenere al Lions Club Monasterace Kaulon osservandone dunque statuto e regolamento, la realizzazione dei programmi e le finalità del club, del Distretto e del Lions Club International,  ricevere infine il distintivo dell’Associazione Internazionale e l’attestato di Socio Fondatore.
Il Direttivo è rappresentato da Cosimo Caccamo (Presidente), Maria Cordì (Vice Presidente), Daniela Futia  (Segretaria), Federica Comito (Tesoriera),  Oana Mathia (Cerimoniera), Danilo Baldari (Presidente Comitato Soci), Enzo Ammendolia (Censore), Felicia Aiossa (Officer Telematico). A suggello della loro sottoscrizione, anche il Governatore ha apposto la propria firma sulla Charter.
Grande soddisfazione è emersa negli interventi dei Presidenti dei Club sponsor, Fortunato Iaria di Reggio Calabria Sud “Area Grecanica” e Roberto Iuliano di Catanzaro “Temesa”, il quale a nome del suo club ha donato al neo presidente “Campana e Martello” il cui suono simboleggerà la vita del neo club in tutte le attività. Al discorso di Caccamo si sono susseguiti gli interventi di auguri di Domenico Futia e Pino Naim rispettivamente Presidenti della Zona 26 e 8ª Circoscrizione del Vice Governatore Nicola Clausi e per finire del Governatore Paolo Gattola
Alla fine della cerimonia, il tocco della Campana ha preceduto la conviviale caratterizzata da un sereno e cordiale clima di amicizia fra i nuovi soci e i graditi ospiti intervenuti. Tutti i soci fondatori emozionati ma giustamente soddisfatti, hanno salutato gli ospiti e con il tocco finale di campana si è chiusa la splendida serata.
Fin qui la cronaca. Per quanto riguarda d’ora in poi gli impegni sul territorio del neo club saranno molteplici ed entusiasmanti ma anche impegnativi, soprattutto perché in questi ultimi anni la società in cui viviamo è cambiata e continua a cambiare, esprime nuovi bisogni e richiede nuove risposte di aiuto, spesso nuove modalità di aggregazione e organizzazione delle associazioni umanitarie legate a esigenze locali in continuo cambiamento ai nostri ritmi frenetici.
Per adesso non ci resta che dire grazie ai Lions per questa assidua attività e per quanto saranno in grado di realizzare, facendo sempre fede al motto “we serve”.

Autore: 
Il direttivo
Rubrica: 

Notizie correlate